UN EMOZIONANTE VIAGGIO FRA I SAPORI DEI PRODOTTI DOP, IGP, TIPICI E LOCALI

Il territorio, la storia e la tradizione del Bel Paese
IL PAESE DELLE DELIZIE

Il gorgonzola: un formaggio “a tutto pasto”

Il re dei formaggi erborinati, protagonista di innumerevoli ricette, sa dare quel tocco in più ad antipasti, primi, secondi e persino dessert!

Il formaggio gorgonzola viene prodotto in Italia, esclusivamente con latte intero di vacca, in due regioni del nord, Piemonte e Lombardia. Se ne fa risalire la nascita alla fine del X secolo, nell’omonima cittadina di Gorgonzola, nei pressi di Milano.

Il gorgonzola DOP è un formaggio a pasta cruda, di colore bianco paglierino, le cui screziature verdi sono dovute al processo di erborinatura, cioè alla formazione di muffe. Si presenta cremoso e morbido, con un sapore particolare e caratteristico: leggermente piccante il tipo dolce, più deciso e forte il tipo piccante, la cui pasta risulta più consistente e friabile.

La stagionatura si protrae per almeno 2 mesi per il tipo dolce e oltre 3 mesi per il tipo piccante. La forma riporta su entrambe le facce il marchio di origine e viene avvolta in fogli di alluminio con il contrassegno caratteristico della denominazione protetta. 

A tavola

Versatile e saporito, oltre a costituire un ottimo secondo piatto, può essere impiegato in cucina come ingrediente base nella preparazione di gustose ricette. Dolce o piccante, il gorgonzola offre una gamma di sapori in grado di soddisfare ogni palato e di realizzare piatti semplici o elaborati, ma anche ottime salse e gustose creme da servire con piatti a base di riso o pasta o verdure.
Richiede un vino rosso robusto e corposo, ma è stato abbinato anche con morbidi vini bianchi o rosati e, per il tipo piccante, anche con vini da dessert o liquorosi tipo Marsala vergine, Passito, Porto.